sabato 17 agosto 2013

Brioches "col tuppo" siciliane

Le brioches "col tuppo" sono una specialità tipicamente siciliana generalmente consumate a colazione con la granita (qui) che, insieme, diventano un ottimo sostituto di un pranzo o una cena soprattutto nei giorni in cui la calura estiva si fa sentire maggiormente e non si ha voglia che di cose fresche.
Questa ricetta mi è stata data dalla mia amica Ilenia, grande compagna di avventure, anche lei patita di brioches e granite fatte in casa. Le sue fotografie mi tentavano, le sue brioches parlavano da sole: rotonde, morbide, odorose, da mordere... Ed eccomi qui a provare questa ricetta strepitosa, donatale da una delle più rinomate pasticceria della zona.
Oltre che con la granita, le brioches possono anche essere anche tagliate a metà e riempite di gelato o, versione invernale, di crema di nocciole con una bella spolverizzata di zucchero a velo.

Ingredienti

500 gr di farina manitoba
100 gr di zucchero semolato
125 gr di margarina
250 ml di latte
25 gr di lievito di birra fresco
un pizzico di sale
1 cucchiaino di aroma panettone (in alternativa, scorza grattugiata di 1 arancia e di 1 limone)
Per spennellare:
1 tuorlo
qualche goccia di latte


Sciogliete il lievito con un po' di latte tiepido e unitelo alla farina che avrete messo in una ciotola. Aggiungete lo zucchero, l'aroma, il sale e, quando il panetto sarà un po' più compatto, la margarina tagliata a cubetti. Impastate il tutto energicamente, formate una palla e mettetela a lievitare coperta per circa 1 ora (regolatevi con la temperatura del vostro ambiente). Procedete a realizzare le brioches: prelevate dall'impasto due pezzi rispettivamente di 90-100 gr (per la base) e di 15-20 gr (per il tuppo). Lavorate l'impasto per la base formando una palla liscia. Adagiatela su una teglia rivestita con carta da forno e schiacciate il centro con il pollice, premendo verso il basso senza alterare la forma dei lati. Prendete l'altro piccolo pezzo di impasto, formate una palla (il cosiddetto "tuppo") e adagiatelo nella cavità creata. Lasciatele lievitare coperte per circa 1-2 ore (in base alla temperatura dell'ambiente). Spennellatele con il tuorlo sbattuto insieme a qualche goccia di latte (vi consiglio, meglio, di spruzzarle con questa miscela; le brioches lievitate sono delicatissime e le setole del pennello, se troppo aggressive, potrebbero alterarne la forma, afflosciandole) e cuocetele in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Sfornatele, copritele con un canovaccio pulito e lasciatele intiepidire. 


Sua maestà, il "tuppo"!:D

14 commenti:

  1. Un giorno o l'altro verrò in Sicilia e ne proverò una. Ma fatta da te, amica mia.. è stupenda solo a vedersi!! Un abbraccione! <3

    RispondiElimina
  2. Le fanno anche da me, a Reggio...una vera delizia ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao Ines, che belle le tue brioches! bacioni!

    RispondiElimina
  4. Non ho mai avuto il piacere di mangiarne una, ed è da tempo che medito di provare a farle in casa...Spero con i tuoi stessi risultati, sembrano davvero belle! Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Mi spieghi come faccio ad essere siciliana e a non averle mai fatte?? Colpa dell'abitudine di comprarle sempre al bar!! Segno subito la ricetta e le faccio al più presto, dopo averle viste così belle e perfette ho capito che nella mia cucina non possono mancare!! Grazie mille!!
    A presto!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh ti capisco. Anch'io mai fatte, almeno fino all'altro ieri!:D Provale, sono veramente come quelle del bar:)

      Elimina
  6. spettacolari Ines, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  7. Ti sono venute una meraviglia!!
    E la granita alla mandorla la faccio prestissimo: ho un panetto a portata di mano dal mese scorso, è un dono che viene dritto da Palermo!
    Un abbraccio cara, buona settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se viene da Palermo, con il panetto di sole mandorle siciliane, ti verrà sicuramente bene!:D

      Elimina
    2. Una volta preparata, se vuoi, puoi condividerla sulla mia pagina facebook :) https://www.facebook.com/pages/CoOk-ZoNe/168826883187708

      Elimina
  8. sembrano davvero buone!! le vedo spesso e le vorrei proprio assaggiarle!! Le farò!!

    RispondiElimina
  9. Eccomi cara! quando ho visto queste brioche mi sono precipitata!sai che non le ho mai assaggiate ne preparate e a vedere le tue viene proprio voglia di farle e mangiarle belle, belle!!
    un abbraccio a prestissimo!!

    RispondiElimina

inizio pagina