lunedì 11 aprile 2011

Crema pasticcera

La crema pasticcera è tra le più usate per farcire torte, crostate, bigné, cannoli, etc. In più è la mia preferita!*.* Potete comunque servirla anche come dolce al cucchiaio con una spolverizzata di cannella o cacao. O, ancora, potete variarne il gusto: 1) aggiungendo 2 cucchiai di caffé istantaneo per ottenere una crema pasticcera al caffé; 2) sostiutendo 1/4 della farina con un cucchiaio colmo di cacao; 3) con del pistacchio tritato... e chi più ne ha più ne metta!
Ingredienti
1/2 litro di latte intero
4 tuorli
170 gr di zucchero
80 gr di farina 00
1 baccello di vaniglia

In un pentolino riscaldate il latte con un baccello di vaniglia spaccata in due per il lungo e grattate i semini neri, lasciandoli cadere direttamente nel latte.  Separate i tuorli dagli albumi, versateli in un tegame e lavorateli con lo zucchero e poi con una frusta a mano fino ad ottenere una spuma di colore chiaro. Unite poi la farina; se il composto dovesse risultare troppo denso, allungatelo con 2-3 cucchiai di latte freddo e mescolate fino a quando la farina non sarà ben incorporata. Togliete poi la stecca di vaniglia dal latte e versatelo a filo sul composto di tuorli. Mescolate subito con la frusta per evitare che il latte bollente cuocia i tuorli e formi dei grumi. Quando avrete ottenuto un impasto omogeneo, portate il tegame a fuoco bassissimo e continuate a mescolare fino a quando la crema non si addensa. Coprite poi con la pellicola per evitare che si formi la pellicina in superficie e lasciate raffreddare. La vostra crema è pronta.

1 commento:

  1. Una crema perfetta e golosissima!!Complimenti tesoro, baci

    RispondiElimina

inizio pagina