giovedì 16 agosto 2012

Plumcake salato

Buon pomeriggio a tutte!:) Come avete passato questa calda settimana di Ferragosto? Qui in Sicilia le temperature sono bollenti, così come ogni anno.
Ma, soprattutto, cosa avete cucinato di buono? Io ho preparato alcune cose tra semifreddi e piccola pasticceria che non potrò mettere sul blog causa mancanza di foto del risultato finale. 
Durante queste feste è proprio impossibile (soprattutto se si è fuori) riuscire a fare le foto finali alle nostre creature! A meno che non si incappi (come nel mio caso), oltre che nell'impazienza da parte degli amici di ingurgitare tutto subito, in piccoli inconvenienti: il freezer della casa in campagna che non funziona bene (ed ecco che il mio semifreddo all'amaretto si trasforma in un pappone per neonati!) o ai miei Lemon bars schiacciati da 5 kg di pane buttatici sopra... Insomma non c'è stata proprio fortuna! :D

Oggi mi consolo con un bel plumcake salato, semplicissimo da fare e che ha superato le mie aspettative. Il condimento potete variarlo a vostro piacimento :) Ho pensato, inoltre, che può essere servito anche come antipasto: una volta che il plumcake si sarà raffreddato, tagliate le fette a cubotti, passatele nuovamente in forno per renderli più croccanti, fateli raffreddare e serviteli infilzati in uno stecco. Saranno ancora più golosi se intinti in tante di quelle salsine salate (quella alla panna, alle nocciole) o anche semplicemente in un formaggio cremoso (philadelphia o robiola) lavorato e insaporito con dell'erba cipollina fresca.

Ingredienti

3 uova

300 gr di farina 0
100 ml di latte
100 ml di olio di semi
40 gr di parmigiano grattugiato
pepe q.b.
sale q.b.
1 bustina di lievito per torte salate
150 gr di mozzarella
150 gr di prosciutto cotto
fagiolini q.b.
5-6 olive nere


Montate le uova con il sale (io ne ho messo un cucchiaino pieno) fino a quando non saranno chiare e spumose. Aggiungete il pepe e, a filo, l'olio di semi e il latte lavorando il composto sempre con le fruste elettriche. Poi abbandonatele, unite la farina e il lievito setacciati e mescolate con un cucchiaio di legno fino a quando non avrete un composto omogeneo. A questo punto unitevi il condimento (tutto tagliato a tocchetti) amalgamando bene il tutto. Rivestite uno stampo da plumcake con carta da forno e versatelo dentro livellando il composto. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 30-40 minuti. Lasciate raffreddare e servitelo a fette. 

Buonissimo!:P




L'interno...


Che fetta!:D

7 commenti:

  1. Il tuo cake è strepitoso! :) E capisco molto bene: si scioglie tutto immediatamente, nemmeno il tempo di dire alle tortine: 'E fatevi un po' d'aria che diamine!' :) Per non parlare della gente che ha fretta di mangiare mentre ti agiti perchè non riesci a scattare :D Ohhhhssignore. Portiamo pazienza! :) Un bacione!

    RispondiElimina
  2. Maravilhoso, me deu água na boca.
    bjo

    RispondiElimina
  3. Ghiottissimo, che splendida idea, brava Ines!!!

    RispondiElimina
  4. Cara Ines mi piace moltissimo il tuo plumcake salato.. e capisco la fame vorace che hanno anche io devo sempre combattere per riuscire a salvare qualcosa.. a volte sforno quando mio marito non è in casa .. così posso fare una foto decente
    baci

    RispondiElimina

inizio pagina