sabato 29 gennaio 2011

Cavolfiori al gratin con olive

Oggi finalmente è sabato! Ne approfitto per recuperare il sonno e stemperare lo stress della settimana... magari smanettando un po' in cucina con pentole e padelle! Principalmente anche perché il mio ragazzo mi ha regalato il libro delle ricette light... probabilmente i miei buoni propositi tanto conclamati hanno avuto i loro effetti! :D Questo è il libro dal quale ho preso la ricetta:


Ingredienti

1 cavolfiore di circa 600 gr
50 gr di olive nere snocciolate
1 cipollotto
1 spicchio d'aglio
4 pomodori secchi (che non ho messo perché non mi piacciono)
3 fette di pancarré
1 mazzetto di prezzemolo e maggiorana
3 cucchiai di olio extravergine d'oliva
sale, pepe

Eliminate le costole dure del cavolfiore, le foglie verdi e il torsolo, poi dividetelo in cimette e lessatele in acqua bollente salata per 5-6 minuti, in modo che si ammorbidiscano ma che rimangano al dente; scolate e lasciate intiepidire. Intanto preparate il trito di cipollotto, aglio, pomodori secchi, prezzemolo e maggiorana.


Tagliate via la crosticina delle fette di pancarré e passatele al mixer in modo da ottenere delle briciole piuttosto grosse.

Raccoglietele in una terrina e mescolatevi il trito d'aglio, cipollotto e pomodori, le erbe aromatiche pure tritate, un pizzico di sale e pepe e 2 cucchiai d'olio d'oliva.

Sistemate le cimette di cavolfiore in una pirofila unta con il rimanente olio e cospargete con il composto di pane e con le olive.

Passate in forno già caldo a 180° per 10-15 minuti circa, finché la superficie sarà dorata; decorate con un rametto di prezzemolo e servite.

Non solo contorno! Potete servire i cavolfiori al gratin per accompagnare un arrosto o delle scaloppine di vitello, oppure come pietanza leggera in un menù vegetariano.

6 commenti:

  1. Ciao bella cuochina! Finalmente.....domani provo una ricetta light, che tra l'altro deve essere pure ottima! A proposito....la crema al mascarpone è da rifare,,,troppo buona!
    felice sera a te, Lecoq

    RispondiElimina
  2. ciao ines, buono questo contorno o secondo che dir si voglia...a me piacciono anche i pomodrini secchi!

    RispondiElimina
  3. ehhhh mi sa proprio che il mio regalino ha fatto centro, vero :)?

    RispondiElimina
  4. Grazie Lecoq, sono contenta che ti sia piaciuta!:)
    Grazie Mila :)
    ...a te Mou... si, hai fatto centro col regalino... ma ce ne sono tanti di libri di cucina!! Ahahaha!:P

    RispondiElimina
  5. certo amu che ce ne sono tanti...il prossimo però sarà di cucina tradizionale, bella ipercalorica :D

    RispondiElimina
  6. Eheheh... magari bella cioccolatosa o dolciosa! :P

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...