venerdì 3 febbraio 2012

Gnocchi al radicchio con fonduta di asiago

Gli gnocchi sono tra i primi piatti più versatili da fare e da condire con le salsine che più preferite. Adoro gli gnocchi "colorati" e proprio per dargli questo tocco ho preparato quelli al radicchio, e devo dire che, al di là del colore più o meno rosaceo scuro, il loro gusto si sposa davvero bene con la salsina di asiago (se volete potete sostituirlo con gorgonzola, pamigiano, taleggio o castelmagno).
Ingredienti

500 gr di patate farinose
125 gr di farina 00
100 gr di radicchio di Treviso

50 gr di burro
1/2 cucchiaino di cannella in polvere
1 tuorlo
sale, pepe, salvia
Per la fonduta:
60 ml di latte
1 tuorlo
150 gr di asiago



Pulite il radicchio, lavatelo, asciugatelo e tagliatelo a julienne. Fatelo appassire per 10 minuti in un tegame con i 50 gr di burro, dopodiché frullatelo. Intanto, in una casseruola portate a cottura le patate in acqua salata. Quando saranno pronte, passatele nello schiacciapatate e raccogliete la purea in una ciotola. Aggiungete il radicchio, il tuorlo, il sale, il pepe, la cannella e, un po' alla volta, la farina. Impastate il tuo fino a quando il composto non diventerà liscio e uniforme. Formate dei bastoncini, tagliateli a tocchetti di circa 2 cm, e fateli scivolare, uno ad uno, sull'attrezzino o sui rebbi di una forchetta per ottenere le rigature, schiacciandoli leggermente con il pollice. Adagiateli su un piano infarinato e lasciateli riposare. Portate a ebollizione in una pentola dell'acqua salata e versate gli gnocchi, pochi alla volta. Intanto preparate la fonduta facendo riscaldare il latte. Toglietelo poi dal fuoco, aggiungete il tuorlo, mescolando continuamente. Riportate sul fuoco, sempre mescolando, e appena si ispessisce, aggiungete l'asiago tagliato a pezzetti e mescolate fino a quando non sarà omogeneo. Quando gli gnocchi verranno a galla, estraeteli dalla pentola con un mestolo forato. Versateli nel piatto da portata e conditeli con la fonduta ancora calda. Spolverizzate con della salvia e servite.



14 commenti:

  1. deliziosi...adesso mi aiuterebbero a sopportare il freddo!

    RispondiElimina
  2. Ma sai che questi gnocchi con il radicchio sono una bella novità? Li ho già copiati,brava Ines.

    RispondiElimina
  3. Ciao Ines, sei una cuoca stellata! complimenti

    RispondiElimina
  4. Ciao Ines che buoni!! Sono qui con l'acquolina in bocca

    RispondiElimina
  5. Gostei muito, eu só conhecia gnocchio com molho de tomate ou molho branco...


    abraço
    Daniel Deywes
    http://feitonahora.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. oggi ho fatto il risotto al radicchio..non oso immaginare gli gnocchi..mmmmm che bonta!ciaoo

    RispondiElimina
  7. Ma che spettacolo devono essere gli gnocchi al radicchio....assolutamente da provare...bacini

    RispondiElimina
  8. Sento il profumo da qui....quella fonduta deve essere buonissima!

    RispondiElimina
  9. Molto gustosi questi gnocchi!!!!

    RispondiElimina
  10. adoro le fondute di formaggio!!!!con gli gnocchi poi.....................

    RispondiElimina
  11. Sempre eccellente e ricercata nelle tue preparazioni!
    bacio perle

    RispondiElimina
  12. ciaoooo se posti le castagnole ti aspetto al mio contest!un bacione

    RispondiElimina
  13. Buoni ...mi piacciono tanto gli gnocchi, così poi devono essere una goduria...peccato che io non possa mai farli perché non piacciono a lui...ciao!

    RispondiElimina

inizio pagina